Le maggiori dighe d’Italia e aree di pericolosita sismica

Le maggiori dighe d'Italia e aree di pericolosita sismica

Da un’idea di Ilaria Mauri, le grandi dighe e il rischio sismico in Italia. Il racconto di un Paese con oltre cinquecento invasi, molti dei quali proprio là dove la paura per il terremoto si fa più concreta, in collaborazione Antonio Di Francesco e con Open Data SiciliaAndrea Borruso, Ciro Spataro e Giovan Battista Vitrano per la realizzazione della mappa.
I valori di ag vengono forniti da INGV – zonesismiche.mi.ingv.it per un uso consapevole da parte degli utenti e non possono essere commercializzati. Il loro utilizzo viene effettuato sotto la responsabilità dell’utente.  I valori di ag devono essere citati come:
Gruppo di Lavoro MPS (2004). Redazione della mappa di pericolosità sismica prevista dall’Ordinanza PCM 3274 del 20 marzo 2003. Rapporto Conclusivo per il Dipartimento della Protezione Civile, INGV, Milano-Roma, aprile 2004, 65 pp. + 5 appendici.
Articolo #Magzine: #Le grandi dighe e il rischio sismico in Italia a cura di Antonio Di Francesco e Ilaria Mauri.
Mappa: #uMap
Dataset: #INGV – zonesismiche.mi.ingv.it #Zonizzazione sismologica ZS9 #Database Grandi Dighe Italiane

 


 

 

Disclaimer: Le informazioni visibili e condivise non comportano la visualizzazione di dati sensibili. Data la natura esclusivamente informativa degli elaborati grafici e dei testi riportati, questi non costituiscono atti ufficiali. Per accedere agli atti ufficiali si rinvia agli elaborati definitivi allegati alle specifiche deliberazioni.

Salva

Salva

Potrebbero interessarti anche...