perché… – Rielaborazioni dataset opendata – @gbvitrano

perché…

perché coseerobe…?

coseerobe è un sito amatoriale realizzato con molta passione, sacrificio e senza alcun intento commerciale, l’unica finalità è esplorare le possibilità di rielaborazione e comunicazione offerte dagli open data o dati pubblici.

Tutti i contenuti sono esclusivamente test personali finalizzati ad IMPARARE e usare strumenti Gis e WebGis (da altri utenti e delle comunità on line come opendatasicilia.it o spaghettiopendata.org, opendatahacklab.org e tantissime altre), approfondire e condividere le mie conoscenze informatiche, tutto il materiale da me rielaborato e pubblicato in questo blog può essere clonato ed adattato liberamente ai propri scopi, con licenza CC BY-SA 4.0 Attribuzione – Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale, tranne diversa indicazione.

Ringrazio Emilio Di Gristina, con cui ho sempre collaborato fattivamente al Comune di Palermo scambiandoci critiche, suggerimenti e consigli, per le indicazioni sul concept e gli aspetti grafici di questo blog.

Ringrazio  Andrea Borruso, Francesco Piero Paolicelli e Ciro Spataro che mi hanno trasmesso l’amore e la passione per gli open data, grazie al quale riesco a far trascorrere velocemente le mie lunghe giornate di malattia, un vero toccasana per impedire alla mia mente di pensare al cancro alle chemio ed al trapianto che ancora mi aspetta.

Ringrazio anche mio fratello Piero, che  ospitandomi nel suo spazio web mi da la possibilità di sperimentare con file demo di grandi dimensioni.

Ed infine ringrazio mia moglie Annalisa che mi è sempre vicina in questo brutto periodo della mia vita e mi da la forza di continuare a lottare!


Si rammenta come chiaramente esplicitato anche in dettaglio nelle varie mappe, di far riferimento ai contenuti certificati dai siti istituzionali e/o ufficiali.

Disclaimer: Le informazioni visibili e condivise non comportano la visualizzazione di dati sensibili.
Data la natura esclusivamente informativa degli elaborati grafici e dei testi riportati, questi non costituiscono atti ufficiali.
Per accedere agli atti ufficiali si rinvia agli elaborati definitivi allegati alle specifiche deliberazioni.